sabato

Un pò di svago

In attesa di progetti ben più consistenti operati con mezzi pure  consistenti, ci si abbandona alla leggerezza di una giornata che apre alla stagione più spensierata dell'anno.







domenica

Pomeriggio onirico











asprezza




Anche se faticosamente e lentamente
Continua il mio  percorso di ricerca nella dura asprezza rinchiusa nel quotidiano.
Complice di questa lentezza è purtroppo la pigrizia
complice anche la selettività delle mie scelte.
Non chiedo che di essere capito

Tutto il resto è quotidianità







martedì

Buon 2016

Un augurio per un buon 2016 dedicato con queste immagini di paesaggi immortalati ai confini trà Romagna e Marche.
"Per aspera ad astra"
"Attraverso le asperità si arriva sino alle stelle"








domenica

mostra del pittore Cesare Filippi


Domenica 13 dicembre alle ore 17,30 presso la Galleria “La Fenice” nella elegante cornice della Galleria del Popolo in Centro Storico a Mirandola, col patrocinio del Comune di Mirandola e del Comune di Rimini , verrà inaugurata la mostra postuma del pittore riminese Cesare Filippi: “Scuola,mare ed altri paesaggi” a cura  dalla figlia arch.Laila Filippi.
Il pittore Filippi,, nativo di Forlimpopoli e riminese di adozione operò in Romagna dagli anni '50 fino alla scomparsa avvenuta nel 2010, lasciando una vastissima produzione di opere ad olio,tempera, tecnica mista, acquarello, disegni ed incisioni  e divenendo a pieno titolo un rappresentante importante dell'arte emiliano-romagnola del '900 , come attestano  importanti riconoscimenti nazionali ed internazionali ottenuti nel corso degli anni.
Svolse per gran parte della sua vita l'attività di professore di disegno presso alcune scuole medie di Rimini e proprio dall'ambiente scolastico attinse ispirazione per innumerevoli schizzi, che poi tradusse in composizioni pittoriche intense ed espressive.
La mostra comprende una selezione di opere rappresentative della produzione artistica di Cesare Filippi  e delle tematiche più care all'artista : la scuola,  attraverso l'esposizione di alcuni quadri di grande dimensione; il mare, attraverso la sua osservazione delle persone sulla spiaggia di Rimini e paesaggi dell'entroterra riminese, oltre ad alcune nature-morte in tecnica mista.
L'esposizione sarà svolta in occasione della donazione di una opera dell'artista ad una scuola della ricostruzione post-sisma del Comune di Mirandola.
Nell'ambito dell'evento sarà presente una delegazione del Piano Strategico Rimini Venture del Comune di Rimini con la presentazione del “Parco del Mare”.
A conclusione della serata di inaugurazione Heartbreak Hotel Elvis Tribute Band in concerto.

L'esposizione  delle opere si protrarrà fino al 31 gennaio 2016.







sabato

ritratti da cantiere parte seconda


Continua la ricerca di quella asprezza che contraddistingue coloro che ogni giorno lottano per mantenere dignità e onore in rispetto di se stessi.




domenica

Mare d'inverno


scorci da una rilassante passeggiata






RICERCA CONTINUA

Continua il mio  percorso personale di ricerca dell'incisività soggettiva.
Asprezza non vuol sempre significare durezza;
Ciò che appare "brutto" non può sempre essere sempre associato alla negatività.
Non mi stancherò mai di dire e pensare, che  nella ricerca soggettiva va ricercato ciò che non appare in superficie e mai apparirà se non con una attenta e sensibile "ricerca" di ciò che ne stà all'interno.
Ritengo sia una ricerca tanto interessante quanto ricca di sfumature...
Esplorare nel profondo quei meccanismi creati dall'esperienza concettuale della nostra vita, trovo che arricchisca ulteriormente i nostri ideali e le nostre aspettative.

I soggetti che ritraggo sono un esempio di questo percorso... sono "mappe" che raccontano solo a colui o coloro che sono in grado di leggere.